News

Bonus edilizi, per i lavori sopra i 516mila euro scatta l obbligo di qualificazione
Dal 2023, per ottenere il Superbonus e gli altri bonus edilizi, i lavori di importo superiore a 516mila euro dovranno essere affidati ad imprese in...
leggi...

Newsletter

News

Categorie specialistiche Governo D.P.R. 30/10/2013

Il decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 151 recante “Disposizioni di carattere finanziario indifferibili finalizzate a garantire la funzionalità di enti locali, la realizzazione di misure in tema di infrastrutture, trasporti ed opere pubbliche nonché a consentire interventi in favore di popolazioni colpite da calamità naturali” contiene all’articolo 3 comma 9, la sospensione del Decreto del Presidente del Repubblica 30 ottobre 2013 che aveva, successivamente alla sentenza del Consiglio di Stato n. 3014 del 26 giugno 2013, annullato disposizioni di cui agli articoli 107, comma 2, e 109, comma 2, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207.
 

Dal 31 dicembre 2013, con la pubblicazione del citato Decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 151, viene sospeso il Decreto del Presidente della Repubblica 30 ottobre 2013 e viene precisato che entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del decreto- legge e, quindi, entro il 31 maggio 2014 devono essere adottate, secondo la procedura prevista all'articolo 5, comma 4, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, le disposizioni regolamentari sostitutive delle disposizioni di cui agli articoli 107, comma 2, e 109, comma 2, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207, annullate dal decreto del Presidente della Repubblica 30 ottobre 2013 nonché le conseguenti modifiche all'Allegato A del predetto regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica n. 207 del 2010.
 

Nel decreto-legge viene, anche, precisato che nelle more dell'adozione delle disposizioni regolamentari sostitutive, continuano a trovare applicazione, in ogni caso non oltre la data del 30 settembre 2014, le regole previgenti.
 


leggi tutte le notizie 

Qualità

News

Bonus edilizi, per i lavori sopra i 516mila euro scatta l obbligo di qualificazione
Dal 2023, per ottenere il Superbonus e gli altri bonus edilizi, i lavori di importo superiore a 516mila euro dovranno essere affidati ad imprese in...
leggi...

Newsletter

Ambiente e sicurezza