News

Bonus edilizi, per i lavori sopra i 516mila euro scatta l obbligo di qualificazione
Dal 2023, per ottenere il Superbonus e gli altri bonus edilizi, i lavori di importo superiore a 516mila euro dovranno essere affidati ad imprese in...
leggi...

Piattaforma on line per domande di compensazione
il MIMS ha comunicato l apertura della nuova piattaforma informatica  compensazioneprezzi.mit.gov.it   dedicata alla presentazione delle richieste...
leggi...

PRE ABILITAZIONE ai nuovi mercati telematici!
E' attiva fino all 11 maggio 2022 la procedura di pre-abilitazione ai nuovi bandi del Mercato Elettronico e del Sistema dinamico di acquisizione...
leggi...

Decreto MIMS (Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili) per la compensazione del caro materiali negli appalti pubblici.
Il Mims ha firmato il decreto che   semplificher??  l accesso al Fondo   per la compensazione e una circolare in cui spiega alle Stazioni Appalta...
leggi...

Decreto energia e caro materiali: Decreto legge 21/2022
Dopo il?? Decreto Sostegni Ter ??e il?? Decreto Energia , all'appello arriva il decreto-legge n.21 del 21 marzo 2022 (pubblicato nella Gazzett...
leggi...

Nuovo intervento sulla revisione dei prezzi dei materiali nei contratti di lavori.
Dopo l???articolo 29 del Decreto Legge 27 gennaio 2022, n. 4 e l???obbligo di inserimento nei documenti di gara di clausole di revisione dei prezzi...
leggi...

Articolo 29 del DL 4/2022 "Sostegni-ter" - Obbligo di inserire le clausole di revisione dei prezzi nei documenti di gara
Nell'ambito delle misure volte a contrastare le conseguenze economiche dell'emergenza sanitaria in corso, il Governo ha varato il Decreto Legge n. ...
leggi...

Newsletter

News

Bonus edilizi, per i lavori sopra i 516mila euro scatta l obbligo di qualificazione

Dal 2023, per ottenere il Superbonus e gli altri bonus edilizi, i lavori di importo superiore a 516mila euro dovranno essere affidati ad imprese in possesso della qualificazione SOA. L obbligo scattera'  in due fasi, riconoscendo una sorta di periodo transitorio per consentire alle imprese senza qualificazione di adeguarsi.
 
Dal 1  gennaio 2023 al 30 giugno 2023, le imprese chiamate ad eseguire i lavori in appalto o in subappalto dovranno:
- essere in possesso della qualificazione SOA, prevista dall articolo 84 del Codice Appalti, al momento della sottoscrizione del contratto di appalto o subappalto;
- essere in possesso, al momento della sottoscrizione del contratto di appalto o subappalto, di un contratto con uno degli organismi di attestazione, finalizzato al rilascio dell attestazione SOA.
 
L agevolazione sara'  comunque riconosciuta solo dopo il rilascio dell attestazione della qualificazione SOA alla impresa
  
Dal 1 luglio 2023, i lavori incentivati con il Superbonus e gli altri bonus edilizi potranno essere svolti solo da imprese che, al momento della sottoscrizione del contratto di appalto o subappalto, siano in possesso della qualificazione SOA.


leggi tutte le notizie 

appalti estero

News

Bonus edilizi, per i lavori sopra i 516mila euro scatta l obbligo di qualificazione
Dal 2023, per ottenere il Superbonus e gli altri bonus edilizi, i lavori di importo superiore a 516mila euro dovranno essere affidati ad imprese in...
leggi...

Piattaforma on line per domande di compensazione
il MIMS ha comunicato l apertura della nuova piattaforma informatica  compensazioneprezzi.mit.gov.it   dedicata alla presentazione delle richieste...
leggi...

PRE ABILITAZIONE ai nuovi mercati telematici!
E' attiva fino all 11 maggio 2022 la procedura di pre-abilitazione ai nuovi bandi del Mercato Elettronico e del Sistema dinamico di acquisizione...
leggi...

Decreto MIMS (Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili) per la compensazione del caro materiali negli appalti pubblici.
Il Mims ha firmato il decreto che   semplificher??  l accesso al Fondo   per la compensazione e una circolare in cui spiega alle Stazioni Appalta...
leggi...

Decreto energia e caro materiali: Decreto legge 21/2022
Dopo il?? Decreto Sostegni Ter ??e il?? Decreto Energia , all'appello arriva il decreto-legge n.21 del 21 marzo 2022 (pubblicato nella Gazzett...
leggi...

Nuovo intervento sulla revisione dei prezzi dei materiali nei contratti di lavori.
Dopo l???articolo 29 del Decreto Legge 27 gennaio 2022, n. 4 e l???obbligo di inserimento nei documenti di gara di clausole di revisione dei prezzi...
leggi...

Articolo 29 del DL 4/2022 "Sostegni-ter" - Obbligo di inserire le clausole di revisione dei prezzi nei documenti di gara
Nell'ambito delle misure volte a contrastare le conseguenze economiche dell'emergenza sanitaria in corso, il Governo ha varato il Decreto Legge n. ...
leggi...

Newsletter

affitto aziende